ASTROSCIAMANI: cartografi multidimensionali e navigatori dell’anima

Per capire chi e dove sei, dentro e fuori di te, hai bisogno prima di tutto di un’anatomia dell’anima, di una mappa multidimensionale, che ti permette di orientarti, di riconoscere ogni parte del tuo essere, incluse quelle che proietti sugli altri. È una mappa astrosciamanica che non solo puoi studiare, ma in cui puoi entrare e muoverti, diventando tu stesso la mappa.
Questa anatomia dell’anima comprende i corpi delle realtà fisiche insieme a quelli delle realtà sottili e parallele. Unisce la terra e il cielo, il potere degli elementi e quello delle stelle.
L’astrosciamanesimo è una via di ricerca esperienziale, il recupero delle antiche conoscenze degli sciamani in grado di navigare tra i mondi per liberare le anime intrappolate nell’illusione di separazione. L’astrosciamanesimo è una via di guarigione interdimensionale, che parte dal presupposto che non ci può essere alcuna guarigione effettiva a meno che non usciamo dall’autismo della coscienza umana.
In più di 40 anni di ricerche e migliaia di seminari con individui di ogni parte del mondo, l’astrosciamanesimo ha sviluppato un vasto patrimonio di strumenti operativi di guarigione di cui il metodo Pahai Interdimensional® costituisce la sintesi. Il suo scopo in particolare è promuovere il recupero della nostra natura multidimensionale. Si tratta qui di comprendere chi siamo oltre la nostra identità fisica per promuovere chiarezza d’intento e manifestazione sul piano terreno..

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su email
Condividi su whatsapp

Potrebbe interessarti anche: