Giudizio

malikiL’esistenza talvolta mette in atto una modalità molto efficace, seppure dolorosa, per liberarci dai pensieri di odio, disprezzo e giudizio verso alcune persone.

Essa consiste nel metterci a nostra insaputa in circostanze tali da comportarci esattamente come quelle persone.

Ogni volta che esterniamo sentenze irrevocabili su quel che è sbagliato negli altri, questa modalità programma una serie lenta e complessa di eventi, fino a quando giungerà il momento in cui riconosceremo il nostro dito puntato contro noi stessi.

Esiste anche un’altra modalità, la più efficace e indolore, che non necessita di alcuna programmazione, poiché si può attualizzare immediatamente nel presente.

Essa consiste nell’astenersi sin da subito da ogni giudizio verso gli altri, rimettendo solo a Dio il potere di farlo.

Franco Santoro

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su email
Condividi su whatsapp

Potrebbe interessarti anche: