Le due Regine

249177_564579483562398_469492324_n copy“Che cosa farebbe il tuo bene, se non esistesse il male? E come apparirebbe la terra, se ne sparissero le ombre? Le ombre provengono dagli uomini e dalle cose… Ma ci sono le ombre degli alberi e degli esseri viventi. Vuoi forse scorticare tutto il globo terrestre, portandogli via tutti gli alberi e tutto quando c’è di vivo per il tuo capriccio di goderti la luce nuda?” (Michail Afanas’evič Bulgakov)

In questa notte di luna piena, la regina di luce e quella di buio, giungono in volo, per cantare le loro gioie e le loro pene, unite insieme sull’albero di luce e buio.

Allora, in questa notte di plenilunio, aggregati al loro canto. Lascia uscire le tue gioie e le tue pene. Sii generosa, e seguita fino a quando ti sei svuotata.

E poi, esprimi un desiderio, uno di quelli che viene dritto dal cuore. Le regine lo udiranno e lo porteranno con sé in volo.

Se hai fiducia nella regina di luce e quella di buio, unite insieme sull’albero di luce e buio, puoi confidare, che il desiderio sarà già tuo, al loro ritorno, con la prossima luna piena.

© Franco Santoro

Immagine: di Viktor Michajlovič Vasnecov

 

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su email
Condividi su whatsapp

Potrebbe interessarti anche: