Minoranza silenziosa

Una minoranza è silenziosa perché per qualche motivo non può parlare.
Fai parte di una minoranza silenziosa quando senti o pensi qualcosa di cui nessuno parla, o di cui tutti dicono di sentire e pensare esattamente l’opposto.
Fai parte di una minoranza silenziosa quando le conversazioni degli altri ti sembrano prive di senso, così come quando quello che tu dici appare privo di senso per gli altri. Ne deriva quindi che preferisci non dire più nulla.
Fai parte di una minoranza silenziosa quando provi dolore e tristezza riguardo agli eventi che rendono felici la maggioranza chiassosa, laddove senti gioia per quelli che sono dolorosi o inammissibili per gli altri.
Una minoranza silenziosa ha una percezione ed esperienza diametralmente opposta a quanto viene accettato e dato per scontato dalla maggioranza pressoché assoluta degli esseri umani.
A questo riguardo non fornisco alcun esempio perché io stesso faccio parte di una minoranza silenziosa e vi sono cose di cui evito di parlare per non contrariare le persone che sono assolutamente convinte di quel che dicono e fanno.
Accetto che la maggioranza chiassosa abbia una visione diversa dalla mia e preferisco non interferire. Del resto non sono affatto attaccato alla mia visione, che contesto regolarmente e che considero solo come un aspetto parziale del mio modo di essere.
In effetti la mia visione accetta la simultanea presenza di posizioni opposte e incompatibili tra loro. Questo significa che se la minoranza silenziosa fosse la maggioranza e vice versa, al fine di creare equilibrio io starei dalla parte opposta di quella in cui mi trovo ora.
Quando c’è una luna piena, maggioranza chiassosa e minoranza silenziosa si confrontano, ognuna con le sue strategie. Una solare, alla luce del sole appunto, con tanta visibilità e fiumi di parole, l’altra lunare, quindi segreta e oscura, a eccezione dei pleniluni. Quindi, quando c’è la luna piena la minoranza silenziosa si fa sentire almeno con qualche ululato. Quando quel po’ po’ di chiaro di luna viene eclissato dall’ombra della Terra, come in questa occasione, però ci si sente traditi. Ma questa potrebbe essere l’occasione per fare esplodere un ululato senza precedenti.

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su email
Condividi su whatsapp

Potrebbe interessarti anche: