Niente e tutto

Che differenza c’è tra l’idea di te stesso o degli altri e te stesso, così come davvero sei, e degli altri, così come veramente sono?
 
Lo scopri quando cessi di identificarti con l’idea di te stesso o di identificare gli altri con l’idea che hai di loro.
 
Che cosa scopri?
 
Niente e allo stesso tempo tutto.
 
Niente perché secondo l’idea che tu hai di te stesso e degli altri quel che scopri è niente. Per questo finché sei legato all’idea di te stesso e degli altri non lo potrai scoprire.
 
Tutto perché, oltre al niente, quel che scopri contiene, messe insieme, tutte le possibili idee che puoi avere di te stesso e degli altri.
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su email
Condividi su whatsapp

Potrebbe interessarti anche: