Sfida della bellezza

Sei una persona meravigliosa, piena di sublime bellezza e con tanto amore da ricevere e dare, di questo io sono certo, e te lo posso dimostrare perché ne ho le prove tangibili, e anche tu le hai.

Se ne dubiti è solo perché a lungo ti è stato detto o ti sei detto proprio il contrario. E questo contrario è diventato un mantra che seguiti a ripetere, senza più rendertene conto. Ma non importa quanto ti autoconvinci o ti fai convincere di non essere ciò che sei, io non posso fare a meno di vedere il tuo splendore e la tua bellezza.

Questo è sempre stato il mio problema, sin da quando ero piccolo. Si tratta di una condizione, forse patologica, che mi porta a vedere subito la bellezza e il talento degli altri. E ciò che mi stupisce e rattrista maggiormente è il fatto che tante persone non se ne rendono conto, oppure, peggio ancora, che negano la loro propria bellezza e cercano di imitare quella di altri.

Inizia tra poche ore un nuovo ciclo lunare in Bilancia di importanza strategica vitale per riconoscere e lasciare splendere la tua bellezza, il tuo talento, ciò che sei allo stato naturale.

Il mio problema in questo mondo è che vedo troppa bellezza che non viene accettata e riconosciuta, che è al contrario repressa e condannata. E di conseguenza questo mondo diventa molto brutto, perché la bruttezza è la negazione e la distruzione della bellezza. Ma non importa quanto la bellezza sia nascosta o distrutta io non posso fare a meno di vederla.

Questo è il mio problema. E se non vedi la bellezza, le tue qualità, il tuo talento, sappi che io le vedo e che sono pronto a sfidarti nel dimostrarti che le puoi vedere e apprezzare anche tu. Ma soprattutto ti sfido a condividere la tua bellezza, il tuo talento, quel che sei veramente, e non ciò che vuoi essere per imitazione.

Questa è la sfida della stagione, e io sono pronto a sfidare la parte in te che non accetta la tua bellezza, perché mi fido totalmente della bellezza che c’è in te.

Prossimi programmi:

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su email
Condividi su whatsapp

Potrebbe interessarti anche: