Attrazioni

Senti forte attrazione verso qualcuno o qualcosa? Quando provi forte attrazione ciò che ti attrae rappresenta simbolicamente una parte di te con cui hai perso connessione e con la quale desideri riunirti. Ogni forte attrazione ti mostra semplicemente questo. Attraverso l’attrazione una parte profonda della tua anima entra in rapporto con te tramite qualcuno o qualcosa. Il verbo “attrarre” significa “tirare verso di sé”. Quando senti attrazione stai tirando verso di te. Lo fai perché ciò che ti attrae fa parte di te, per cui è del tutto legittimo tirare. Quindi non si tratta di rinunciare all’attrazione, sentirsi imbarazzati, confusi, in ansia a riguardo.

L’attrazione giunge affinché tu possa riconoscere ciò che è necessario tirare verso di te. Non rinunciare a provare attrazione. Accetta l’attrazione fino in fondo e farai felice la tua anima. Ciò che invece richiede cautela sono le modalità operative che impieghi per rispondere a un’attrazione, come tiri verso di te ciò che ti attrae. Soprattutto, a questo riguardo si tratta di distinguere tra la rappresentazione di chi ti attrae e ciò che ti attrae effettivamente.

Questa è la parte più difficile! Vedi la foto del corpo di qualcuno e ne sei attratto, ma la foto è solo una foto non è il corpo di qualcuno. Questo si applica anche alla foto di qualcosa che ti attrae: cibi, vestiti, auto, gioielli, ecc. Fin qui le cose sono abbastanza chiare. Tuttavia, una volta che vedi davvero il corpo di qualcuno o un oggetto che ti attrae, ecco che la situazione è molto diversa. Ma ne sei proprio sicuro? Sei certo che si tratti di quel qualcuno o qualcosa? E se finora hai avuto diverse delusioni a riguardo non sarebbe il caso di dubitarlo. Se tutto quel che ti attrae nella realtà fisica è la rappresentazione di qualcuno o qualcosa esistente altrove, allora si tratta di capire dov’è questo altrove.

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su email
Condividi su whatsapp

Potrebbe interessarti anche: