Luce

Non importa quanto amore e luce dimorano dentro e fuori di noi, esiste un ostacolo insormontabile, che è la nostra ostinazione a rimanere nel buio. Non importa quanti esseri e individui luminosi sono disponibili ad amarci incondizionatamente, se non ci sentiamo degni di questo amore, se ci rifiutiamo di riceverlo, continueremo a rimanere nel buio.
 
La nostra grande sfida è distinguere tra la falsa luce che ha potere su di noi, che ci invade senza alcun permesso, dicendoci cosa è giusto e sbagliato fare, e la Luce che si dona incondizionatamente, senza pretendere nulla, che ci dona potere sin dal primo incontro: il potere di invitarla noi stessi, di darGli il permesso di amarci e guidarci.
 
Esiste tuttavia una sfida ancora più grande: quella che anche se dentro e fuori di noi esistesse solo buio, anche se gli esseri luminosi fossero una vana fantasia, ci porta a desiderare e volere così tanto la Luce, che questa infine sorprendentemente emerge per la prima volta, in un universo da sempre fondato sul buio, il dolore e la morte.
 
In questa Luce, che rende la peggiore delle ipotesi la migliore, io confido.
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su email
Condividi su whatsapp

Potrebbe interessarti anche: