Manuale B: Curia Superna

Curia Superna dell’Ordine Provvisorio del Sacro Cono

(Curia) opera teatrale multidimensionale e polivalente di simulazione strategica degli stati di coscienza e delle dinamiche cosmologiche umane, ispirata all’Epica del Sacro Cono.

La Curia Superna dell’Ordine Provvisorio del Sacro Cono (CS) è un’opera teatrale multidimensionale e polivalente di simulazione strategica degli stati di coscienza e delle dinamiche cosmologiche umane, ispirata all’Epica del Sacro Cono, con l’intento di restaurare, o più rettamente rifondare, il processo olistico di pianificazione, impostazione e coordinamento pluriforme su cui s’imperniano le attestazioni poliedriche della gnoseologia politica, sociale e religiosa terrena, distinte dal susseguente o antecedente ricorso a scienze teologiche e ragioni consensuali di stato assiomatiche.

Descrizione scenica:

Nell’esercizio illuminato della sua potestà il Mirabile Rettorato Provvisorio si avvale dei dicasteri della CS, che pertanto coronano le loro mansioni a suo nome e nel suo imperio, a beneficio della collocazione spaziotemporale vigente, delle associazioni multidimensionali parallele, al servizio dei loro ministri, ricercatori e del bene comune.

La CS è l’insieme di tutti gli organismi, entità di 3° dimensione e multidimensionali costituenti l’apparato amministrativo dell’Ordine, con il compito di adempiere al coordinamento e all’organizzazione necessarie per l’espletamento dei suoi Intenti e Funzioni.

L’organismo supremo della CS è il Mirabile Rettorato Provvisorio (MRP), diretto dal Gran Rettore Mirabile (GRM), regolato dalla Trinità Plenaria (TP) dei Gran Segretari (GS), ripartito dalla Quaternità Reggente (QR), sorvegliato dal Principale dell’Eccelso Concistoro e dal Gran Camerlengo.

La TP cura il disbrigo delle incombenze del GRM, coordina il lavoro di QR, Dicasteri e Congregazioni, presiede il Cerchio dei 12, gestisce le relazioni con le autorità delegate degli organismi multidimensionali associati. È gestita da 3 GS.

La CS comprende il seguente prospetto di aree ripartite in QR, 12 Dicasteri e Congregazioni.

La TP si articola in ☉, ☽, Asc. Ogni GS è assistito da 3 Segretari Ausiliari (SA), che lo sostituiscono all’occorrenza ripartendo i 12 Settori e le seguenti aree:

Uffizii Divini (Congregatio pro sacri ritibus et caeremoniis): cerimonie, liturgie, iniziazioni, teatralizzazioni.

Sinodo Vicariale e Convivio (Congregatio pro episcopis et convivis): unità territoriali, diocesi, cattedre vicariali, episcopi vagantes, Opera Curiale Pellegrinaggi, comunità ministri, diaconi, novizi e ricercatori, adunanze.

Tocco Divino: abbraccio superno, proba vellicazione.

Arti e Arredi Sacri: manufatti, decorazioni, danza e arti

Ricerca, Sviluppo e Comunicazione (Congregatio de Propaganda Fide)

Accademia (Congregatio studiorum): Formazione Operativa, Magistero, Senato

Archivio: testi, documenti, normative, contratti, biblioteca

Affari reconditi e nefari

Sagrestia: paramenti, allestimento e depurazione locali

Uffici: contabilità, tesoreria, personale

Superna Inquisizione: Congregatio pro doctrina fidei, sicurezza, organi giudiziari e legali

Organismi aggiuntivi: Eccelso Concistoro: Dignitari Eccelsi, Camera Mirabile: Gran Camerlengo

 

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su email
Condividi su whatsapp

Potrebbe interessarti anche: