Remota possibilità

Lo sai bene che in questo mondo tutto è provvisorio. Ogni esperienza gioiosa è destinata a terminare. C’è sempre qualcosa che non funziona e che occorre aggiustare, curare, riparare e sostituire. L’unica certezza è che, non importa quanto ci sforziamo di preservarlo, tutto cesserà di esistere a un certo punto.

Così va avanti dall’inizio del tempo, da quando appunto abbiamo permesso al tempo di dominarci interamente.

Se lo trovi di tuo gradimento o se ne condividi gli scopi, puoi seguitare a essere partecipe e complice di questo disegno, continuando a lottare fino allo stremo per permettere a questa realtà di sopravvivere così com’è.

In caso contrario, puoi dedicare parte del tuo tempo a cercare un’alternativa. Forse esiste la possibilità di accedere a un’altra realtà, in cui non sei vittima delle circostanze dettate da un tempo e da uno spazio dominato da forze ambigue e probabilmente ostili.

Se esiste anche una remotissima possibilità che tu e altre persone affini possano accedere a una realtà alternativa, l’impresa più nobile che puoi compiere in questo mondo è quella di esplorarla.

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su email
Condividi su whatsapp

Potrebbe interessarti anche: